Promuoviamo i valori positivi dello sport tra le giovani generazioni

Bambino: «Hai inventato tu Acea Camp?»
Io: «Sì»
Bambino: «Allora hai inventato una cosa bella!»

Ripenso agli anni trascorsi in questa lunga avventura e mi rendo conto che questo è uno dei ricordi più belli.

Carlton Myers
Founder

Acea Camp è un camp multisportivo, nato nel 2015 da un’idea di Carlton Myers, rivolto a bambini e ragazzi della città di Roma.

In 7 anni, Acea ha coinvolto gradualmente tutti i municipi della città, portando al Parco del Foro Italico, per sei settimane, oltre 8.000 bambini ad un costo sostenibile per le famiglie e dando spazio, in primo luogo, a quelle con maggiori difficoltà economiche.

Acea Camp è nato grazie al fondamentale contributo di Acea spa, al patrocinio del Coni e di Roma Capitale.

Oggi rientra a pieno titolo fra le iniziative sportive più importanti presenti sul territorio della Capitale dedicate alla scuola e ai giovani.

Ad Acea Camp i partecipanti hanno la possibilità di praticare 11 discipline sportive differenti, promosse da istruttori qualificati che guidano i ragazzi attraverso le attività in un ambiente giocoso e al contempo educativo.

Sin dall’inizio, il nostro unico e solo obiettivo è stato, ed è tutt’ora, quello di diffondere i valori positivi dello sport tra le giovani generazioni, coinvolgendo famiglie di ogni estrazione sociale e promuovendo discipline sportive, da quelle più praticate a quelle meno note.

Giuliano D’Ambrosio

Giuliano D’Ambrosio

General Manager & PR

Una figura professionale ad indirizzo dirigenziale, che esercita una responsabilità globale su tutta l’attività e su tutta l’organizzazione. È responsabile di tutte le sedi dell’Acea Camp.

«Sono il capitano di una squadra che, pur indossando una maglietta nera, ha l’obiettivo di colorare con un sorriso le giornate dei partecipanti del Camp.»

Margherita Rami

Margherita Rami

Coordinatrice Generale

Coordina e cura sotto ogni punto di vista l’organizzazione in tutte le fasi che precedono il Camp per potervi offrire tutti i servizi forniti durante il Camp.

«Avere la possibilità di sperimentare diversi sport e trovare quello che fa per noi è una possibilità che tutti dovremmo avere da bambini. Quando ho saputo che un partecipante di Acea Camp alla domanda della madre “quale sport vuoi fare da grande” ha risposto “Acea Camp!” … ho pensato che gli fosse entrato lo sport nel cuore.»

Francesca Raddi

Francesca Raddi

Responsabile Comunicazione Social

È la figura che organizza e gestisce tutta la comunicazione. Pianifica strategie comunicative definendo cosa comunicare, a chi, quando e con quale modalità, al fine di promuovere l’immagine del Camp.

“La mia passione per il mondo della comunicazione e dei social media mi ha permesso di farne il lavoro che amo. Attraverso questi canali racconto le esperienze del Camp con foto e video che esprimano le emozioni vissute dai ragazzi.”

Giorgia Mannelli

Giorgia Mannelli

Camp Manager

Responsabile presso la sede del CPO “Giulio Onesti”, coordina le attività quotidiane del camp per garantirne il regolare svolgimento.

Mi avvicino al mondo dello sport grazie alla sua “regina”, l’atletica, ma attraverso Acea Camp, ogni anno ho l’opportunità di approfondire conoscenze e aspetti più tecnici di molte altre discipline sportive, il tutto arricchito dall’energia e l’entusiasmo che solo i bambini e i ragazzi sanno esprimere. Grazie a loro e ad Acea Camp per questa importante opportunità di crescita professionale.

Le ultime da Acea Camp

Resta aggiornato su Acea Camp

Iscriviti alla newsletter e ricevi tutte le informazioni sulle iscrizioni e sulle novità di Acea Camp

Informativa sul trattamento dei dati personali

Il sottoscritto relativamente al trattamento dei propri dati personali per attività di marketing, attività promozionali, invio di materiale pubblicitario relativo all’attività, ai prodotti ed ai servizi di Beside Management s.r.l. e di S.S.D. Never Give Up a r.l. secondo quanto specificato nella suindicata informativa.